BENE COMMISSIONE UE CONTRO PRATICHE SLEALI AGROALIMENTARE. Accolta richiesta Parlamento europeo su indagine grandi Gruppi di acquisto

5 Novembre 2019

“L’Esecutivo Ue ha raccolto e sta mettendo in pratica la richiesta dell’Europarlamento di lanciare un’analisi su dimensione ed effetti delle centrali di acquisto, come quella formatasi tra i due giganti della distribuzione Tesco e Carrefour, sul funzionamento economico della filiera agroalimentare. E’ un passo decisivo – commenta Paolo De Castro, coordinatore S&D alla commissione Agricoltura del Parlamento Ue – per la piena applicazione della direttiva sulle pratiche commerciali sleali, che abbiamo portato a termine dopo un decennio di battaglie”.

“Bene quindi la Commissione europea – afferma l’eurodeputato Pd – che con i lavori del workshop organizzato ieri e oggi con tutti gli attori della filiera, ha una volta di più dimostrato che solo con il dialogo e una maggiore informazione l’Europa può garantire un trattamento equo e trasparente dalla terra alla tavola”.

“Ma non possiamo fermarci! Serve una normativa europea che regoli queste alleanze tra distributori, evitando che possano schiacciare agricoltori e trasformatori in una corsa al ribasso dei prezzi e degli standard produttivi. Proprio ieri – precisa De Castro – su iniziativa della commissaria alla Concorrenza, Margrethe Vestager, l’Esecutivo europeo ha avviato un’inchiesta formale per determinare se due grandi gruppi francesi della distribuzione, Casino Guichard-Perrachon e Les Mousquetaires (Intermarché), hanno concluso accordi sui prezzi in violazione delle regole di concorrenza europea”.

“Questa è la strada per cui ci siamo tanto battuti – conclude De Castro – per rendere la nostra filiera agroalimentare sempre più trasparente, e garantire la qualità dei processi produttivi e del cibo che arriva ogni giorno sulle tavole dei consumatori italiani ed europei”.

BENE COMMISSIONE UE CONTRO PRATICHE SLEALI AGROALIMENTARE. Accolta richiesta Parlamento europeo su indagine grandi Gruppi di acquisto ultima modifica: 2019-11-05T12:39:43+01:00 da redazione