Protezione dei consumatori
Sostegno alle imprese agricole
Tutela del Made in Italy

CON BILANCIO 2020, PARTENZA AMBIZIOSA DELL’UE. Ora sostegno straordinario ad agroalimentare contro dazi Usa

27 Novembre 2019

“Il bilancio europeo 2020 che l’Assemblea approverà tra poche ore a Strasburgo rappresenta un punto di partenza ambizioso per i negoziati che ci attendono sul futuro finanziario dell’Europa nei prossimi sette anni. Ma non vogliamo fermarci qui – ha dichiarato Paolo De Castro, coordinatore S&D alla commissione Agricoltura del Parlamento europeo – Continueremo a impegnarci per trovare soluzioni che vadano incontro alle difficoltà del settore agroalimentare, vittima della decisione del presidente Usa Trump di imporre tariffe punitive sull’export dei nostri prodotti”.

“Per questo – aggiunge l’eurodeputato Pd – nei prossimi mesi ci aspettiamo di ottenere un supporto concreto per le produzioni agroalimentari europee colpite dalla rappresaglia commerciale Usa. Lo abbiamo richiesto chiaramente nelle nostre dichiarazioni al termine della procedura di Conciliazione tra il Consiglio e il Parlamento europeo, sul bilancio 2020”. Non solo, la dichiarazione congiunta di Parlamento e Consiglio Ue invita la Commissione, se le cifre dimostrano che gli stanziamenti iscritti nel bilancio 2020 non sono sufficienti a coprire i fabbisogni, a presentare quanto prima una soluzione adeguata per consentire all’autorità di bilancio di adottare a tempo debito le decisioni necessarie per fare fronte a queste esigenze.

“Ne sono convinto – prosegue De Castro – con il bilancio 2020 l’Europa si dimostra più vicina ai bisogni dei nostri cittadini, con risposte concrete che vanno dall’incremento dei fondi per la lotta al cambiamento climatico, all’aumento delle risorse per la cultura, al potenziamento del programma Erasmus per migliaia di studenti, al supporto alle piccole e medie imprese, fino al rafforzamento delle politiche di vicinato nel bacino del Mediterraneo, che sta diventando troppo spesso teatro di tragedie dovute alla crisi migratoria”.

“Tuttavia – conclude De Castro – serve un ulteriore sforzo affinché l’Unione europea sia davvero all’altezza delle attese anche dei nostri produttori e consumatori”.

CON BILANCIO 2020, PARTENZA AMBIZIOSA DELL’UE. Ora sostegno straordinario ad agroalimentare contro dazi Usa ultima modifica: 2019-11-27T11:32:43+01:00 da redazione