Testo intervento in Plenaria- Scandalo Carni Brasile

3 Aprile 2017

Presidente, Commissario, Onorevoli Colleghi,

lo scandalo di cui stiamo discutendo impone una seria riflessione su due aspetti, distinti ma strettamente correlati tra loro:

da un lato la protezione dei nostri consumatori per la quale è quanto mai necessario un approccio armonizzato tra gli Stati membri, con maggiori controlli non solo sulla carne in entrata ma anche sulle partite già importate dal Brasile;

dall’altro gli standard che i nostri operatori devono rispettare e che rendono i prodotti europei i più sani e sicuri al mondo.

Il rispetto di questi standard, di cui come europei dobbiamo essere orgogliosi, implica tuttavia costi e sacrifici pesanti per i produttori dell’Unione, ponendoli spesso in una posizione di svantaggio competitivo rispetto ai nostri competitors globali.

Chiediamo quindi, Commissario, che anche attraverso gli accordi commerciali in corso di negoziazione e futuri, venga garantito un mercato più trasparente, orientato al perseguimento del principio di reciprocità: solo in questo modo potrà essere valorizzato l’apporto alla crescita che può essere dato da un ampliamento degli scambi commerciali, senza ridurre le tutele di cui godono i nostri consumatori.

Testo intervento in Plenaria- Scandalo Carni Brasile ultima modifica: 2017-04-03T09:54:22+02:00 da redazione