Sostegno alle imprese agricole
Tutela del Made in Italy

Unesco: con Transumanza Italia capofila patrimonio umanità

27 Marzo 2018

Dopo Dieta Mediterranea, arte Pizzaioli napoletani e candidatura Colline Prosecco

Dal riconoscimento della Dieta Mediterranea a quella dell’arte dei Pizzaiuoli Napoletani, dalla candidatura delle Colline del Prosecco alla richiesta odierna di estendere a “La Transumanza” il prezioso riconoscimento Unesco, l’Italia si conferma – e speriamo continui a farlo – nel suo ruolo di capofila nella difesa di una ricchezza fondata su tradizioni, cultura, sapori e conoscenze che ci rende unici al mondo”. Ottima l’iniziativa del Ministero delle Politiche agricole di presentare la candidatura de ‘La Transumanza’ a patrimonio culturale immateriale dell’umanità, in questo modo si aggiunge un simbolo importante al nostro territorio, in particolare quello montano e collinare che caratterizza tanti dei nostri prodotti di qualità.
Sono i pastori i depositari di millenni di vita pastorale. Ripercorrere quei cammini equivale a sfogliare un libro che narra la storia dell’Italia e del Mediterraneo. Per questo la ComAgri ha appena approvato una risoluzione in difesa della vita pastorale considerando l’importante ruolo svolto dagli animali, ovini e caprini, per la sostenibilità ambientale in quanto presenti nel 70% delle zone più’ svantaggiate, contribuendo al mantenimento della biodiversità, alla lotta contro l’erosione, all’accumulo indesiderato di biomassa, alle valanghe e agli incendi boschivi.

Unesco: con Transumanza Italia capofila patrimonio umanità ultima modifica: 2018-03-27T16:23:43+02:00 da redazione